I nostri colleghi americani sono stati sul set del video più assurdo del 2017.